26/08/2016
Vai ai contenuti

Menu principale:

News





“Io vedo che, quando allargo le braccia, i muri cadono. Accoglienza vuol dire costruire dei ponti e non dei muri.”

  don Andrea Gallo
Avviso
IL COMITATO FESTE PATRONALI é alla continua ricerca di migliorare il servizio che da anni offre alla cittadinanza e a quanti venerano i santi Cosma e Damiano visitando Alberobello; a tal fine nel 2016, 380° ed. della venerazione dei SANTI MEDICI, ha costruito sulla piattaforma mobile WhatsApp il gruppo Cavalieri dei Santi Medici. Pertando si invitano tutti coloro che, pur avendo titolo, non hanno ancora aderito, di registrarsi sul form al fine di migliorare il servizio che offriamo alla cittadinanza.
WhatsApp Gruppo "Cavalieri Santi Medici"
Basilica Santuario santi Cosma e Damiano Alberobello
La Basilica

basilica dei Santi Medici ad Alberobello rappresenta il fulcro della storia religiosa della città; si hanno parziali notizie di una chiesetta sin dal primo decennio del 1600. Elevata a parrocchia nel 1665, lo perderà per ingerenza dalla famiglia Acquaviva. E' stata più volte abbattuta, ricostruita, ampliata fino a diventare, grazie all'inventiva dell'arch. Antonio Curri, una suntuosa basilica.

continua

La Festa

a oltre tre secoli la nostra comunità venera, con immutato amore, i santi medici Cosma e Damiano; come ogni anno, anche nel prossimo settembre le statue venerate dei nostri Santi Martiri usciranno dalla Basilica per ripercorrere le strade della nostra Città, incontrando migliaia di pellegrini provenienti da tutta la Regione e lanciando a tutti un messaggio di fede e di speranza.


continua

Il Culto

l culto dei Santi Medici è universale. In Puglia i centri maggiormente fiorenti sono, oltre ad Alberobello, Bitonto e Oria, comunque si contano circa 60 località dove i Santi sono venerati. In Italia le località sono numerossissime, la sola Napoli ha dedicato ben tre basiliche, Taranto due. In Europa si riscontrano diverse località dove il culto é fiorente.


continua

 
Cerca
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu